3.2 Principi contabili e interpretazioni omologati in vigore a partire dal 1° gennaio 2011

Modifiche allo IAS 32 – Strumenti finanziari: esposizione in bilancio – classificazione delle emissioni di diritti

Tali modifiche sono relative all’emissione di diritti – quali ad es. opzioni e warrant – denominati in una valuta diversa dalla valuta funzionale dell’emittente. In precedenza, tali emissioni di diritti erano rilevate come passività finanziarie derivate. Ora, se sono soddisfatte certe condizioni, è possibile classificare tali emissioni di diritti come strumenti di patrimonio netto indipendentemente dalla valuta in cui è denominato il prezzo di esercizio.
Non vi sono impatti sul bilancio di gruppo a seguito dell’applicazione delle suddette modifiche.

Modifiche all’IFRS 1 rivisto – Prima adozione degli IFRS - esenzioni limitate all’informativa comparativa prevista da IFRS 7 in caso di prima adozione

Tale modifica esenta dal fornire - in sede di prima adozione degli IFRS - i dati comparativi delle disclosure aggiuntive richieste da IFRS 7 relative alla misurazione del fair value e al rischio di liquidità.
Non vi sono impatti sul bilancio consolidato.

AS 24 rivisto – Informativa di bilancio sulle operazioni con parti correlate

Lo IAS 24 rivisto semplifica i requisiti di informativa riguardanti le parti correlate dove sono presenti enti pubblici e fornisce una nuova definizione di parti correlate, semplificata e coerente.
Non vi sono impatti significativi sulle disclosure fornite dal gruppo a seguito dell’applicazione del suddetto principio.

Modifiche all’IFRIC 14 – Pagamenti anticipati relativi a una previsione di contribuzione minima

Le modifiche all’IFRIC 14 disciplinano il caso raro in cui un’entità, soggetta a dei requisiti minimi di finanziamento relativi a piani a benefici definiti, effettui dei pagamenti anticipati per garantire tali limiti. I benefici derivanti dai pagamenti anticipati possono essere rilevati come attività.
Tali modifiche non sono applicabili al gruppo.

IFRIC 19 – Estinzione di passività finanziare con strumenti rappresentativi di capitale

Tale interpretazione fornisce linee guida su come contabilizzare l’estinzione di una passività finanziaria mediante l’emissione di strumenti di capitale proprio (debt for equity swap), ossia quando un’entità rinegozia i termini di un debito con il proprio finanziatore il quale accetta di ricevere azioni dell’entità o altri strumenti di capitale proprio a estinzione – totale o parziale – del debito stesso.

L’interpretazione chiarisce che:

  • le azioni emesse sono parte del corrispettivo pagato per estinguere la passività finanziaria;
  • le azioni emesse sono valutate a fair value. Nel caso in cui il fair value non possa essere determinato in maniera attendibile, le azioni emesse devono essere valutate in modo da riflettere il fair value della passività che viene estinta;
  • la differenza tra valore contabile della passività finanziaria oggetto di estinzione e la valutazione iniziale delle azioni emesse deve essere rilevata dall’entità nel conto economico dell’esercizio.

Non vi sono impatti impatti sul bilancio consolidato a seguito dell’applicazione di tale interpretazione.

“Improvements” agli IFRS (emessi dallo IASB nel maggio 2010)

 Nell’ambito del progetto avviato nel 2008, lo IASB ha emesso una serie di modifiche a otto principi in vigore.
Nella tabella seguente sono riassunti i principi e gli argomenti oggetto di tali modifiche:

IFRS Argomento della modifica
IFRS 3 – Aggregazioni aziendali
  • Disposizioni transitorie relative al contingent consideration relativo ad aggregazioni aziendali avvenute prima del 01/01/2010
  • Valutazione delle partecipazioni di minoranza alla data di acquisizione
  • Impatto delle aggregazioni aziendali sul trattamento contabile dei pagamenti basati su azioni
IFRS 7 – Strumenti finanziari: Informazioni Integrative Chiarimenti in merito alle informazioni integrative da pubblicare per classe di attività finanziarie
IAS 1 – Presentazione del bilancio Chiarimenti relativi al prospetto dei movimenti dell’equity
IAS 27 – Bilancio consolidato e separato Disposizioni transitorie per modifiche ad alcuni principi conseguenti alle modifiche introdotte dallo IAS 27 (2008):
  • IAS 21 – Effetti delle variazioni dei cambi delle valute estere: trattamento contabile delle differenze da conversione accumulate nel patrimonio netto in seguito a una cessione totale o parziale di un investimento in una gestione estera
  • IAS 28 – Partecipazioni in società collegate / IAS 31 – Partecipazioni in Joint Venture: trattamento contabile nel caso in cui viene meno l’influenza significativa o il controllo congiunto
AS 34 – Bilanci intermedi Informazioni integrative richieste dall’IFRS 7 “Strumenti finanziari: informazioni integrative” e loro applicabilità ai bilanci intermedi
IFRIC 13 – Programmi di fidelizzazione della clientela Fair value dei punti premio


Non vi sono impatti sul bilancio consolidato a seguito dell’applicazione delle suddette modifiche.