Relazione del Collegio Sindacale all'Assemblea degli Azionisti

Relazione del Collegio Sindacale all'Assemblea degli Azionisti (ai sensi dell ’art. 153 d.lgs. 58/1998 e dell ’art. 2429, comma 2, CODICE CIVILE)

Signori Azionisti,
il Collegio Sindacale, ai sensi dell’art. 153 del d.lgs. 58/1998 (“TUF”) e dell’art. 2429, comma 2 Codice Civile, è chiamato a riferire all’Assemblea degli azionisti convocata per l’approvazione del bilancio sull’attività di vigilanza svolta nell’esercizio e sulle omissioni e sui fatti censurabili eventualmente rilevati. Il Collegio Sindacale può altresì fare proposte in ordine al bilancio e alla sua approvazione e alle  materie di sua competenza.

Nel corso dell’esercizio il Collegio Sindacale ha svolto i propri compiti di vigilanza nei termini previsti dalla vigente normativa e tenuto conto dei principi di comportamento raccomandati dai Consigli Nazionali dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, nonché delle disposizioni Consob in materia di controlli societari e di attività del Collegio Sindacale.